La Lex Catania, la squadra femminile di calcio a cinque rossazzurra composta esclusivamente da avvocatesse e laureate in giurisprudenza, è pronta a prendere parte all’edizione 2023 della Nations Cup, in programma dal 6 all’undici giugno a Saint-Tropez dove si riuniranno 1200 avvocati provenienti da 60 paesi di tutto il mondo, per gareggiare nel torneo ideato da Mundiavocat.

Un grande evento internazionale di calcio per avvocati, notai e magistrati per cinque giorni di competizione e se l’anno scorso la Lex Catania era stata l’unica squadra femminile italiana a prendere parte alla kermesse sportiva mondiale, quest’anno le catanesi potrebbero trovare sulla loro strada le colleghe del Foro di Padova. L’anno scorso, al Mundiavocat a Marrakesh, le avvocatesse rossazzurre all’esordio si erano classificate quinte, facendosi vincere dall’emozione, ma quest’anno l’obiettivo è chiaro e ben definito, come racconta l’avvocato Domenico Di Mauro, presidente della Lex Catania: “Le colleghe sono cariche e pronte a dimostrare il loro valore. L’anno scorso aveva pesato l’inesperienza che ci aveva condannato a lottare solo per il quinto posto, ma ormai il gruppo si è rodato, l’amalgama è stata raggiunta e non c’è più l’emozione del debutto, ma la certezza di potere fare bene. Del resto, già nella competizione siciliana di dicembre, la Sicily Football Lawyers Cup, nonostante il secondo posto dietro al Brasile, le ragazze avevano dimostrato in campo tutto il loro valore. Vogliamo tornare a Catania con la coppa e poi mettere testa sulla prossima edizione del Sicily Football Lawyers Cup in programma a Catania dal 7 al 10 dicembre prossimo e per il quale sono già arrivate le prime iscrizioni”.

Per la Nations Cup il sorteggio dei gironi avverrà il 6 giugno e, a gareggiare per il titolo, saranno otto squadre femminili: oltre alle due italiane (Catania e Padova), ci sarà un team proveniente dal Belgio, due squadre francesi (Parigi e Tolone), una da Panama e una dall’Argentina, un raggruppamento di donne togate provenienti da Svezia, Norvegia e Danimarca. 

Di Mauro, a Saint Tropez, guiderà una delegazione composta dal vice presidente Floriana Patrizio, dal direttore sportivo Annamaria Catara, dalla social media manager Sandra Mascali, dal mister Luca Pacini, dal mini presidente e dalla mascotte Aurelio e Andrea e dalle calciatrici Marcella Musumeci (capitano), Brunella Conti (portiere), Angela Rustico (portiere), Maria Concetta Di Franco, Lucia Carnemolla, Nicoletta Bartilotti, Chiara Mondio, Iole Fazio, Stefania Russo, Courtney Catheleen Silvestre, Marta Verona, Ludovica Marano. Le giocatrici saranno supportate da una tifoseria tutta catanese, rappresentata da Rebecca Charamah e dall’ex capitana Sofia Forciniti che ha dismesso i tacchetti non appena saputo di essere in dolce attesa. Tutti gli aggiornamenti saranno disponibili sul profilo Instagram della Lex Catania (@asdlexcatania).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: