Prosegue con successo la rassegna “Aperitivo con l’artista”, giunta al terzo appuntamento.

Oggi sabato 29 aprile a Palermo, nella sede di via Emanuele Notarbartolo 9/e del “Centro d’arte Raffaello”, sarà protagonista Giorgio Puleo con una nuova serie di opere che rinnovano la collezione già disponibile.

L’artista originario di Baucina in provincia di Palermo, appartenente alla scuderia della galleria, incontrerà il pubblico nella consueta fascia oraria compresa tra le 16:30 e le 19:30.

“Aperitivo con l’artista”, che nasce da una brillante intuizione della dottoressa Sabrina Di Gesaro, direttore artistico della galleria, consolida il riscontro di visitatori attenti e curiosi, ai quali viene offerta l’opportunità di un incontro e di un dialogo diretti con gli autori, in un assetto da “salotto artistico” che rende l’esperienza ancora più accattivante.

“La rassegna nelle ore pomeridiane  – spiega – rappresenta l’occasione per un confronto e uno scambio di opinioni e idee con gli artisti, attraverso una modalità più intima e senza filtri rispetto alle formule tradizionali: un esperimento che ha registrato grandi consensi, soprattutto da parte di un pubblico animato dalla voglia di scoprire l’arte, che approccia le opere con entusiasmo e sete di conoscenza”.  

Dopo Dario Schelfi e Vita Vassallo, dunque, è la volta di Giorgio Puleo, che presenterà la sua nuova serie di opere uniche. 

Si tratta di acrilici su tela che traggono evidente ispirazione da una vocazione astratta dominata dal colore.

Dai dipinti si evince la ricerca di linee e forme in cui le sagome umane rimangono quasi nascoste, in un intarsio di profili e figure che alludono a una realtà volutamente velata agli occhi dello spettatore, lasciato libero di interpretarne il senso.

Movimenti fluidi, vibrazioni cromatiche, vegetazioni ondeggianti restituiscono un universo allusivo e a tratti onirico.

Le variegate declinazioni del colore, vigorose e contrastanti, palesano una tavolozza emblematica della forte personalità dell’artista. 

Gli esiti della sua ricerca pittorica confluiscono verso una cifra stilistica personale e riconoscibile, che rende Giorgio Puleo affermato anche nel panorama artistico nazionale.

“È con grande piacere che  apriamo le porte – conclude Sabrina Di Gesaro – a un artista che ha consolidato il rapporto con la galleria nel corso degli anni più recenti: l’occasione adatta  per conoscerlo da vicino, in un rimando reciproco tra autore e fruitore”.

Una dimensione, quest’ultima, che restituisce l’arte nell’accezione più autentica ed essenziale.

Nella foto, Giorgio Puleo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: