Il carnevale è alle porte. In tanti quartieri di Palermo c’è fermento per questo appuntamento che coinvolge grandi e piccini sotto un unico cappello, quello del divertimento e dell’allegria, ma il carnevale da diversi anni è anche l’occasione per riflettere sui diritti e le periferie.

“Finché la barca va?” è infatti il tema del Carnevale Sociale e dei Diritti del 2023 di Palermo che quest’anno arriva alla sua quindicesima edizione.

Dopo due anni di pandemia il Carnevale Sociale torna con 9 sfilate che attraverseranno i quartieri della città, con l’entusiasmo di tutte le realtà che lo organizzano, delle scuole e degli abitanti.

Finché la barca va? Ci porta a chiederci: davvero vogliamo stare su una barca senza rotta che vaga nell’oceano in balia delle correnti? O abbiamo invece voglia di prendere i remi e decidere noi dove andare e dove approdare?

Finché la barca va? Ci mette di fronte alle tante ingiustizie dimenticate, ai tanti problemi che i governi non affrontano e di cui tutti paghiamo le conseguenze: le guerre, i cambiamenti climatici, i rincari della vita… e si potrebbe andare avanti!

Finché la barca va? è un’occasione per parlare con bambini e bambine, famiglie, ragazze e ragazzi, per mettere al centro il diritto di vivere in un mondo che ci piace, dove ci sia posto per tutti, un mondo in cui ognuno possa scegliere dove vivere senza rischiare la vita.

E per la quindicesima edizione si ballerà e si riderà insieme, con tanto divertimento e maschere. Verrà portato in giro per la città un carro allegorico, che in realtà è una vera e propria barca allestita per l’occasione dall’artista Igor Scalisi Palminteri e che trasporterà tutto quello che non si vuole perdere come una moderna Arca di Noè in balia di un prossimo diluvio universale: gli animali in via di estinzione, i libri che non leggiamo più, i vinili, i diritti, ma soprattutto salviamo il nostro cuore.

CALENDARIO DEL CARNEVALE SOCIALE 2023

16 febbraio Carnevale dei bambini ore 15,30 Cattedrale
16 febbraio Zen ore 15 Piazza Gino Zappa
17 febbraio Kalsa ore 15 Piazza Magione (scuola Ferrara)
17 febbraio Montepellegrino ore 15
18 febbraio Cep ore 15 Via barisano da Trani
18 febbraio Partinico ore 16
20 febbraio Borgo Vecchio ore 15 Piazzetta della Pace
21 febbraio Albergheria ore 15 piazza Casa Professa
21 febbraio Sant’Erasmo ore 14,30 Via Ingrassia (scuola Amari)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: